letteraperta

Lettera aperta a tutti i parrocchiani dell’Unità Pastorale

“L’unica gioia al mondo è cominciare.
È bello vivere perché vivere è cominciare, sempre, ad ogni istante”

(C. Pavese)

Carissimi genitori, parrocchiani ed amici,
Sono arrivato tra voi nove mesi fa e la frase di Cesare Pavese descrive quello che sto vivendo, anche in vista della ripresa delle attività a settembre. Con alcuni siamo più amici (mi sembra di esserci sempre conosciuti) con altri ci stiamo conoscendo, e con tutti abbiamo una vita davanti per farlo.
Anche se dobbiamo portare la mascherina, tenere le distanze, ecc. le opportunità per incontrarci non mancano.
Riprendiamo tra poco il percorso di iniziazione cristiana che si svolge attraverso l’esperienza AGESCI, Azione Cattolica dei Ragazzi e CIAC (Cammino di Iniziazione Attiva Cristiana) e momenti speciali (Incontri Trasversali) per classi, in preparazione ai sacramenti.

“All’inizio dell’essere cristiano non c’è una decisione etica o una grande idea, bensì l’incontro con un avvenimento, con una Persona, che da alla vita un nuovo orizzonte e, con ciò, la direzione decisiva”. (Papa Francesco).

Per questo è importante poter sperimentare con degli amici in un gruppo la bellezza e la convenienza di stare con Gesù.
Per poter garantire ai tanti bambini e ragazzi questa proposta abbiamo bisogno del vostro aiuto per affiancare e sostenere catechisti ed educatori. Chiediamo sostegno e partecipazione a tutta la comunità delle due parrocchie, alle famiglie e ad ogni credente.
Se ti senti incuriosito o interessato, contattaci. Questa sarà per te un’ottima occasione per scoprire o riscoprire “l’avventura più bella che possa capitare ad una persona: incontrare Gesù”.
Grazie fin d’ora … facci sapere.

Don Carlo (335 48 23 07) Barbara (348 331 49 02) ed Agnese (349 28 30 646)

Dunque sei proprio chiamato anche tu a far parte di questo cammino …ti aspettiamo!

DOWNLOAD PDF

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
error: Content is protected !!